app-declined-on-google-play-store

Cosa fare se la tua app è stata rifiutata su Google Play Store?

Se di recente la tua app ha subito il ciglio di Google e è stata rifiutata su Play Store, in realtà non è un grosso problema e può essere risolta facilmente. Succede abbastanza spesso adesso che le app vengono respinte da Google. Il motivo del rifiuto dell'app potrebbe essere che non rispettano le linee guida di pubblicazione o che presentano problemi di prestazioni. Google ha reso la sua procedura di approvazione per l'app più rigida per offrire app prive di bug per gli utenti. Rimozione di tali app dal Play Store che potrebbero danneggiare i nostri smartphone o rubare dati importanti, ci ha in qualche modo avvantaggiati. Per capire come risolvere questo problema, in primo luogo, vediamo perché succede in primo luogo. Ci sono molti motivi di rifiuto dell'app che dovresti tenere a mente prima di pubblicarli su Play Store. Le app rifiutate dopo tanto duro lavoro potrebbero essere spaventose per te, ma possono essere corrette. La discussione di seguito dovrebbe essere eseguita e non nel caso in cui la tua app venga rifiutata su Google Play Store. Ecco alcuni dei motivi che possono portare al rifiuto dell'app e ai modi per gestirli:

1. Crashing di App

Ogni volta che gli utenti scaricano un'app dopo aver svolto ricerche noiose su Play Store, vogliono che funzionino perfettamente. Un'app che si blocca ogni ora, potrebbe frustrare gli utenti. Google non consente tali app nel suo negozio e quindi diventa uno dei motivi fondamentali per il rifiuto dell'app.

mobili-app-crash

Come affrontarlo?

Prova a testare la tua app finché non sei pienamente soddisfatto della sua funzionalità. Assicurati che l'app sia stata testata secondo le linee guida condivise dal Play Store. Rendi funzionale la tua app prima di pubblicarla su un sito web. Se la tua app è già stata rifiutata, elimina gli errori tecnici e ripubblicala.

2. Clonazione di app

Google segue linee guida molto rigide contro i problemi di copyright. Dovresti fare molta attenzione prima di violarti. La tua app non dovrebbe essere una versione imitata economica di qualsiasi applicazione popolare. Concetto, design o codice, la tua app dovrebbe essere originale. Spesso accade che in qualche modo utilizziamo un marchio registrato per la nostra app, consapevolmente o per errore, ma questo è limitato da Google.

Come affrontarlo?

Se la tua app viene rifiutata a causa di problemi di copyright / marchio, basta rivedere il titolo dell'app, la sua descrizione, le immagini e rimuovere tutti i nomi protetti da copyright. Se hai preso qualsiasi autorizzazione dal proprietario in merito allo stesso, sarà consentito da Google, prima della corretta presentazione della prova.

3. Violazione dei dati

Se non vuoi che questo accada con te, mantieni la tua app arricchita con le politiche sulla privacy. Se la tua app è già stata rifiutata per lo stesso motivo, adottare misure importanti per rimuovere la violazione dei dati e ripubblicarla su Google Play Store con un nuovo account. (Fare riferimento alla sezione 1.2 per la creazione di un nuovo account Google Play)

violazione dei dati

Come affrontarlo?

Se non vuoi che questo accada con te, mantieni la tua app arricchita con le politiche sulla privacy. Se la tua app è già stata rifiutata per lo stesso motivo, adottare misure importanti per rimuovere la violazione dei dati e ripubblicarla su Google Play Store con un nuovo account. (Fare riferimento alla sezione 1.2 per la creazione di un nuovo account Google Play)

4. Contenuto app inappropriato

Il contenuto dell'app non deve contenere esempi di violenza grafica, commenti razzisti o contenuti sessuali. Se nella descrizione è disponibile qualche tipo di contenuto per adulti, è necessario menzionarlo chiaramente al momento della valutazione dell'app. Se cerchi di nascondere il fatto o di considerarlo meno importante, alla fine troverai la tua app nel cestino di Google.

Come affrontarlo?

Se la tua app viene rifiutata a causa di contenuti inappropriati, accetta il rifiuto con attenzione e seriamente. Non provare a ripeterlo con altre app collegate al tuo account. La ripetuta violazione di queste linee guida potrebbe far terminare definitivamente l'intero account dal Play Store di Google. Per l'app che è già stata rifiutata, pubblicala con un nuovo account e fai attenzione allo spamming questa volta. Mantenere l'indirizzo di questo account diverso da quello precedente e non collegare entrambi in alcun modo. (Fare riferimento alla sezione 1.2 per la creazione di un nuovo account Google Play)

5. Valutazione dell'app imprecisa

Il Play Store di Google offre funzionalità di classificazione dei contenuti delle app per fornire informazioni su quale fascia d'età è adatta per quell'app. Per questo, c'è un questionario che deve essere compilato. Sulla base della quale verrà valutata la tua app. Dovresti fornire tutte le informazioni corrette sulla tua app e assicurarti che sia stata valutata correttamente per il pubblico giusto. Spesso le persone cercano di indurre in errore il moderatore con dettagli errati e alla fine la loro app viene sottovalutata.

improprio-app-valutazione

Come affrontarlo?

Google fornisce una soluzione semplice per questo, dandoti una seconda possibilità di riempire il questionario. Dovresti cogliere questa opportunità seriamente e fornire tutte le informazioni corrette sulla tua app questa volta e ottenere la valutazione corretta dell'app sul Google Play Store. Tuttavia, se continui a ripetere questo errore, invece di essere privo di voti, la tua app verrà definitivamente rifiutata dal negozio.

6. Problemi di qualità del design

Se la tua app segue le linee guida di progettazione corrette, non devi preoccuparti del rifiuto dell'app.Google descrivere tutti i principi di base richiesti per costruire l'interfaccia utente della tua app. Mantieni il colore, i caratteri e la grafica dell'app secondo le regole e sarà facilmente pubblicato sul Play Store, altrimenti verrà rifiutato.

Come affrontarlo?

Se la tua app viene rifiutata a causa di problemi di progettazione, ti consiglierei di investire un po 'di soldi e ottenere la tua app riprogettata secondo le linee guida condivise. È la migliore soluzione possibile disponibile in questo scenario.

7. Prodotti sospetti

Se un'app tenta di porre qualche tipo di rischio sulla sicurezza dell'utente, verrà immediatamente respinta da Google. Qualsiasi tipo di malware, cavallo di Troia o altri virus e bug se trovato in-app o collegato con la descrizione dell'app, Google lo prenderà.

sospetti-prodotti

Come affrontarlo?

Assicurati che tutti i link e la rete pubblicitaria utilizzati nella tua app siano puliti e non contengano problemi di malware. Se questi annunci o link puntano a contenuti sospetti o pericolosi, violano le linee guida di Google. Se la tua app è già stata rifiutata, prova a rimuovere tutto il malware e aggiungi una politica sulla privacy se vengono richieste informazioni private

1.2 Come creare un nuovo account su Google Play Store?

Puoi facilmente configurare un account Google dal tuo dispositivo Android o laptop. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti relativi all'account sviluppatore

  1. Crea un account Google separato tramite il tuo dispositivo.
  2. Assicurati che questo account Google non sia personale, mantieni questo account aziendale.
  3. Esamina tutti i Paesi sviluppatore e venditore in cui puoi scegliere come target il tuo pubblico prima di procedere alla creazione dell'account.

Di seguito sono riportati i quattro semplici passaggi per la pubblicazione di un nuovo account su Google Play Store:

1: Apri la Console per gli sviluppatori Android di Google Play con il seguente link:

https://play.google.com/apps/publish

developer-console

Accedere a un account Google esistente o registrarne uno nuovo tramite l'opzione di registrazione.

2: Inserisci le seguenti informazioni per la tua registrazione –

  • Nome dello sviluppatore
  • Indirizzo email

creare-google-conto

3: Leggi il Contratto di distribuzione per gli sviluppatori del Paese e accettalo. Tieni presente che le app pubblicate su Google Play Store devono essere conformi alle Norme per gli sviluppatori.

developer-accordo

4: Ora, nella fase finale, paga la quota di registrazione dello sviluppatore utilizzando Google Checkout. Se non hai un account Google Checkout, creane uno solo con l'opzione disponibile.

Conclusione:

Ci sono vari altri motivi per i rifiuti dell'app, ma quello sopra discusso è più semplice e spesso ignorato dagli sviluppatori. Google utilizza il sistema di revisione delle app sia manuale che automatizzato, quindi tenere traccia delle linee guida per gli sviluppatori potrebbe salvarti dal problema. Per rendere la pubblicazione di app più facile e conveniente per te, creala con un robusto builder di eCommerce che fornisce un'app completamente funzionale e carica di funzionalità.

Joe Parker

We boast of the best in the industry plugins for eCommerce systems and has years of experience working with eCommerce websites. We provide best plugins for platforms like - Magento, Prestashop, OpenCart and Shopify . We also provide custom module development and customization services for the website and modules..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *