5 tips to avoid abandoned carts and win conversions through emails | Knowband

Suggerimenti 5 per evitare i carrelli abbandonati e vincere le conversioni tramite e-mail

Mantenere i clienti è la più grande sfida per qualsiasi azienda e non è più un gioco da ragazzi per ottenere conversioni più alte. Gli acquirenti online hanno più opzioni tra cui scegliere, il che rende il processo di fidelizzazione dei clienti più complicato. Non sono dell'umore per aspettare qualche secondo in più su un sito e spesso lascia un sito nel mezzo che porta agli abbandoni del carrello. Le e-mail sono una delle strategie più efficaci che possono generare più conversioni e vendite in qualsiasi negozio. Queste e-mail vengono inviate allo scopo di ottenere più vendite e clienti su un sito eCommerce. È importante renderli più coinvolgenti e potenti per ottenere il massimo delle conversioni del sito. Se non sei in grado di attirare l'attenzione del cliente attraverso le email mirate, è giunto il momento di provare questi utili suggerimenti.La personalizzazione è un elemento chiave- Ha sicuramente senso chiamare i clienti target per nome o informarli su un evento o un'occasione specifica. Rendere i tuoi clienti consapevoli della loro importanza personale è il modo migliore per incoraggiarli a completare qualsiasi azione di posta elettronica. Questa personalizzazione può anche fare miracoli nel caso di e-mail di promemoria che vengono inviate con lo scopo di recuperare le vendite perse. Ci sono alcuni plugin di carrello abbandonati che consentono ai proprietari di siti di dare un tocco personale alle loro e-mail di promemoria per l'acquisizione di conversioni e vendite massime. Quindi non dimenticare di rendere le tue e-mail promemoria più personalizzate e pertinenti per evitare gli abbandoni del carrello degli acquisti sul tuo negozio online.Il contenuto dinamico può rendere le tue e-mail più importanti-dinamico-content-può-fare-il-tuo-email-più-important1

I testi semplici sono noiosi e non sono utili in alcun modo. Per aumentare l'USP delle tue e-mail, devi includere contenuti dinamici come immagini, link, video o altri contenuti di questo tipo. Tutti questi elementi possono aiutare a catturare l'attenzione immediata dei tuoi clienti mirati verso le e-mail di carrello abbandonate. L'aggiunta di un link di recupero del carrello efficace può essere un grande passo per ottimizzare le vendite del tuo negozio eCommerce. Oltre a questo, puoi includere qualsiasi immagine, link direttivo o qualsiasi altro contenuto visivo nelle tue e-mail per un migliore coinvolgimento dei clienti. Dai uno sguardo allo screenshot dell'email di seguito che fa uso di contenuti dinamici per convincere i clienti ad acquistare la versione a pagamento di questo Pingdom, un ottimizzazione della velocità del sito Web strumento.

Invia email di promemoria a intervalli regolari di tempo Le e-mail di promemoria non sono una procedura unica e devono essere eseguite in un normale istante di tempo per ottenere i massimi risultati di business. È necessario utilizzare un efficace software di email marketing come Constant Contact, Aweber, Mail Chimp e altri che possono aiutare a inviare e-mail di promemoria in un intervallo di tempo regolare. Non esiste uno scatto sicuro che le tue e-mail di promemoria vengano aperte e lette solo per la prima volta. È importante inviare queste e-mail di promemoria in un normale istante di tempo per ridurre le possibilità di "essere persi" se l'utente è troppo occupato in quel momento.

Includi offerte interessanti nelle tue e-mail

include-emozionanti-offerte-in-your-emails1

Una domanda importante sorge nella mente che anche se viene letta una e-mail di promemoria, quali sono le possibilità di convertire i lettori attraverso di essa. La risposta a questa domanda fondamentale è che è necessario includere offerte e offerte interessanti nelle e-mail di promemoria. Ciò aiuterà a convincere i tuoi lettori a completare i loro ordini di acquisto in sospeso. Questa capacità di catturare l'attenzione del cliente attraverso offerte entusiasmanti è meglio utilizzato nelle e-mail di promemoria inviate dalla banca HDFC ai propri clienti come mostrato di seguito. L'e-mail esorta i clienti a usufruire dell'offerta visualizzata, che è allo stesso tempo coinvolgente e unica.

Trasmetti l'urgenza ai tuoi clienti-

trasmettere-the-urgenza-to-your-customers1

È necessario ricordare il fatto che il destinatario della tua email è una persona impegnata ed è coinvolto in una serie di altre attività. Non varrà la pena di sorprenderti se la tua email di promemoria viene lasciata fuori dai tuoi clienti mirati a causa del loro programma fitto di appuntamenti. Ci sono negozi online che usano termini come "l'ultima possibilità di afferrare", "offerte di vendita che terminano a mezzanotte", "un'ultima opportunità per ottenere i prodotti desiderati" e altre frasi simili nelle e-mail di sollecito per attirare l'attenzione immediata dei destinatari. Prendi il caso di questa email del sito di Mensuas che informa i clienti sulle offerte di shopping eccitanti e comunica anche la scadenza per usufruire simultaneamente di questa straordinaria offerta.

Nell'ultimo

Sei ben consapevole della situazione in cui la casella di posta elettronica di un utente è inondata da numerose e-mail, che potrebbero essere utili o meno per il destinatario. È solo questione di pochi secondi che può determinare se la tua e-mail verrà letta dal tuo cliente mirato o verrà inviata nello spam o nel cestino. Se sei in grado di sfruttare al massimo le tue e-mail, puoi sicuramente aiutarti a recuperare il carrello abbandonato per il tuo negozio. Quindi, impara a tenere i visitatori impegnati con le tue e-mail per ottenere il massimo delle conversioni e delle vendite.

Questo mi piaceva? Ti piaceranno anche questi

Joe Parker

We boast of the best in the industry plugins for eCommerce systems and has years of experience working with eCommerce websites. We provide best plugins for platforms like - Magento, Prestashop, OpenCart and Shopify . We also provide custom module development and customization services for the website and modules..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *