Come salvare i dati su Firebase in Android?

Obiettivi del blog

Questo blog è stato scritto con l'obiettivo di fornire informazioni su come salvare i dati nel database di Firebase Realtime. I dati che possono essere scritti su questo database possono variare da semplici tipi di dati, come stringhe, a tipi di dati complessi come oggetti Java.

Pre-requisiti

Per utilizzare il database Firebase Realtime in Android, è necessario disporre di un progetto Android Studio per la creazione dell'app Android e inoltre è necessario un progetto Firebase per collegare il database in tempo reale Firebase all'app per Android.

Per creare un nuovo progetto Firebase, segui i passaggi riportati sotto: –

1. Apri l'URL – https://console.firebase.google.com

add-progetto

2. Quindi fare clic su "Aggiungi progetto“.

3. Inserisci il nome del progetto Firebase e accetta le condizioni e poi procedi cliccando su "ContinuaPulsante ".

4. Nella schermata di benvenuto successiva, fare clic su "Aggiungi Firebase alla tua app per AndroidInserire il nome del pacchetto e fare clic su Avanti.

Firebase per la tua app Android

5. Scarica il file google-services.json nel tuo sistema locale e copia questo file nella posizione nel progetto Android Studio come specificato.

6. Segui il piccolo tutorial nel prossimo passaggio per aggiungere linee di codice 3 nei file build.gradle a livello di progetto e a livello di app.

7. Completa l'aggiunta dell'app Android al progetto Firebase.

8. Apri la sezione Database cliccando su "Banca Dati"opzione nel menu a sinistra, quindi fare clic su"Crea Database"link.

9. Ora il processo di creazione del progetto Firebase è terminato. Aggiungi la seguente riga nel file build.gradle a livello di app per aggiungere la libreria per iniziare a utilizzare il database Firebase Realtime.

implementazione 'com.google.firebase: database firebase: 16.0.6'

Implementazione del codice

Prima di procedere ulteriormente, facci capire che cos'è un riferimento Firebase. Nel database Firebase, i dati sono memorizzati in una posizione. Il puntatore a tale posizione è noto come riferimento Firebase. Più riferimenti puntano a una stessa posizione se vengono avviati con lo stesso percorso. Creare un'istanza del database Firebase scrivendo la seguente riga di codice:

FirebaseDatabase privato mDatabase = FirebaseDatabase.getInstance ();

Ora creare riferimenti dei percorsi in cui i dati verrebbero archiviati nel database Realtime. Poiché i dati sono archiviati nel formato JSON nel database Firebase, i percorsi specificati nei riferimenti sono le chiavi dell'oggetto JSON. La seguente riga di codice deve essere aggiunta per creare un riferimento al nodo radice nel database:

private DatabaseReference mDatabaseReference = mDatabase.getReference ();

Creare un figlio sotto il nodo radice nel database e utilizzare questa chiave figlio per aggiungere i dati corrispondenti. Una stringa può essere aggiunta nel database seguendo le linee di codice sotto indicate:

mDatabaseReference = mDatabase.getReference (). child ("nome"); mDatabaseReference.setValue ("Donald Duck");

Le righe di codice sopra inserirebbero i dati nel database. Il database nel progetto Firebase avrà il seguente aspetto:

Progetto Firebase

Firebase Realtime database supporta anche il salvataggio di oggetti Java complessi. È necessario prima creare una classe modello per il salvataggio degli oggetti Java. Assicurati di aggiungere un costruttore vuoto e i getter di ogni attributo nella classe. Di seguito è riportato il codice per una classe del modello demo:

codice

Di seguito è riportato il codice per salvare un oggetto di questa classe nel database Firebase:

Utente utente = nuovo utente ("Mickey", 18); mDatabaseReference = mDatabase.getReference (). child ("utente"); mDatabaseReference.setValue (utente);

Il codice sopra menzionato inserirà i dati dell'oggetto nel file

codice

sommario

Ora hai la conoscenza di come salvare i dati nel database di Firebase Realtime.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *